giovedì 15 settembre 2011

PELLICOLE ADESIVE PER CAMBIARE IL COLORE ALLA TUA AUTO


PELLICOLE ADESIVE PER AUTO - Rappresentano una delle nuove frontiere dell’indotto del mercato delle auto, e già molti produttori e rivenditori si sono adeguati. Stiamo parlando delle nuove (ma comunque in uso già da qualche tempo) pellicole adesive da applicare sulla carrozzeria della nostra auto, che possono essere utilizzate per coprire piccoli graffi antiestetici, o semplicemente perché vogliamo cambiare aspetto alla nostra vettura, che magari ci ha già stancato. Per l’applicazione dobbiamo rivolgerci in una qualsiasi carrozzeria, dove fino a poco tempo fa era diffusa la sola riverniciatura della carrozzeria, che presenta alcuni punti deboli rispetto alle pellicole adesive: innanzitutto è più costosa, poi non ci permette facilmente di ripensarci semmai ci fossimo pentiti della nostra scelta e volessimo di nuovo tornare al colore originale della nostra auto. Certo, per ottenere risultati ottimali bisogna applicarla bene (specie nei punti deboli quali bordi e giunture della carrozzeria) e stare attenti quando laviamo l’auto a non usare con troppa vicinanza le lance ad alta pressione, problemi che non ci si presenterebbero nel caso in cui avessimo optato per una classica riverniciatura. I costi variano ovviamente a seconda della carrozzeria che vogliamo andare ad “impellicolare”, e partono da circa il migliaio di euro per ricoprire una carrozzeria tipo quella di una Smart o di una Toyota iQ, per arrivare tra i 1500 e i 2000 per un’auto di medie dimensioni. Prezzi molto più concorrenziali rispetto alla classica riverniciatura, che ci fa spendere tra i 1500 e i 2000 euro solo per ricoprire i pannelli esterni, senza quindi contare vano motore e giri porta che resterebbero lucidi. Un’altra cosa da considerare è che potremmo poi lavorare anche solo su alcuni particolari della nostra auto, come specchietti o montanti porta, che già farebbero cambiare aspetto alla vettura facendoci spendere davvero poche decine di euro. Per quanto riguarda le pellicole in sé, sono prodotte da importanti aziende del campo quali 3M, Apa, D-gear e Foliatec che si sono sbizzarrite nella fantasia produttiva creando pellicole molto diverse e originali, che vanno dai classici colori interi come nero o bianco opaco, a quelli più elaborati che imitano la fibra di carbonio, il legno, la pelle o le pellicole in 3D, che si adattano anche di più a rifinire i più diversi particolari della nostra auto.

[Autore: Stefano Scipioni]

2 commenti:

Luigi Pachera ha detto...

queste pellicole aderiscono anche su una superficie di vetroresina o per farla breve su una microcar

Luigi Pachera ha detto...

queste pellicole aderiscono anche su una superficie di vetroresina o per farla breve su una microcar