giovedì 12 gennaio 2012

NUOVA PEUGEOT 208: MOTORI, ALLESTIMENTI, PREZZI


NUOVA PEUGEOT 208 2012 - La nuova Peugeot 208 verrà presentata ufficialmente in occasione del prossimo Salone di Ginevra 2012 e sarà commercializzata in tutti i mercati europei a partire dalla prossima primavera. Il nuovo modello si presenta al pubblico con un design moderno e grintoso, specie nella versione a 3 porte, e con interni curati nei minimi dettagli. Nell'abitacolo colpisce il cruscotto dalle forme molto originali, caratterizzato da un volante di ridotte dimensioni, un quadro strumenti rialzato e, al centro della consolle, un display touch screen di grandi dimensioni attraverso il quale è possibile controllare tutti i sistemi elettronici e ci si può connettere a internet. Migliorata rispetto all'attuale Peugeot 207 la sensazione di benessere a bordo e il livello di qualità percepita. La gamma prevista per l'Italia della nuova Peugeot 208 si articola su tre allestimenti (Access, Active e Allure) e sei motorizzazioni, tre a benzina: 1.2 VTi da 68 cv, 1.4 VTi da 95 cv e 1.6 VTi da 120 cv; e tre turbodiesel: 1.4 HDi da 68 cv, 1.6 HDi da 92 cv e 1.6 HDi da 115 cv, tutti dotati di filtro antiparticolato FAP. Previste versioni microibride diesel e-HDi equipaggiate di serie con il sistema Stop&Start che spegne il motore durante le soste al semaforo o quando si è in coda riducendo sensibilmente i consumi. Al lancio sul mercato la nuova Peugeot 208 sarà offerta con due varianti di carrozzeria, 3 e 5 porte, ma la famiglia è destinata ad allargarsi nei prossimi anni con l'arrivo di un modello crossover (denominato 2008) e forse di una piccola coupè. Il listino prezzi della Peugeot 208 a 3 e 5 porte è compreso tra i 12.400 euro della versione equipaggiata con il motore a benzina da 1.2 litri e 82 cv in allestimento Access e i 19.150 euro necessari per acquistare la versione top di gamma: 208 1.6 8V e-HDi 115 CV FAP Stop&Start in allestimento Allure.

[Fonte: peugeot.it]

4 commenti:

Anonimo ha detto...

A me non piace questa moda di fare gruppi ottici e fari dalle forme cosi elaborate con rientranze e sporgenze stile Ford Focus. Sembra proprio che le macchine si assomiglieranno in futuro sempre piu' con scopiazza enti tra le case automobilistiche. La nuova 208 Peugeot a me non piace affatto ed oltretutto nel frontale si notano tratti riconducibili al muso della nuova Yaris.

Anonimo ha detto...

oddio, a parte la linea esterna, che può piacere o meno, ma gli interni sono orribili e poco intuitivi..

Roberto Tosi ha detto...

Ho ordinato questa auto, felice di averlo fatto. Bella, completa e di buona qualità costruttiva. Motori parchi nei consumi e possibilità di personalizzazione molto vasta. Premetto che non sono un concessionario ne tantomeno lavoro per Peugeot. Faccio l'agente di commercio, percorro 70.000 km all'anno, e questa piccola ma non tanto piccola del Leone mi ha convinto. Prima di dire che gli inteni sono orribili, guardiamoci attorno... c'è di molto peggio, allo stesso prezzo!
Roberto

Anonimo ha detto...

Ho avuto a noleggio per due settimane una 208 14HDI 68cv e mi è piaciuta
parecchio. Ho percorso circa 1400km
in giro per la Sicilia su strade di tutti i tipi e ho riscontrato ottimi consumi, confort e sicurezza ad alti
livelli. Unico neo, il motore un pò fiacco in salita, bisogna scalare anche in terza per riprendere. E'vero
che l'auto mi è stata consegnata praticamente nuova, con 30km, ma qualche cavallo in più non può fare che bene.