mercoledì 14 agosto 2013

NUOVA SKODA YETI RESTYLING 2013




NUOVA SKODA YETI RESTYLING 2013 - La nuova crossover compatta Skoda Yeti si rinnova con il tradizionale restyling di metà carriera che ne aggiorna il look e i contenuti. Il nuovo modello verrà presentato al pubblico in autunno, in occasione del prossimo Salone Internazionale dell'Automobile di Francoforte per poi essere commercializzato nelle settimane immediatamente successive.

Numerose le novità introdotte in occasione del restyling, da una maggiore possibilità di personalizzazione ai numerosi interventi all'interno dell'abitacolo al fine di migliorare il comfort per i passeggeri. Ma non finisce qui, per la prima volta la gamma della Skoda Yeti si sdoppia proponendo due versioni dalla diversa personalità, una più "stradale" dallo stile classico ed elegante, l'altra pensata per l'off road leggero e caratterizzata da protezioni paracolpi addizionali in plastica nera e retrovisori esterni sono in "metal look".

La gamma prevede diversi livelli di allestimento, tutti contraddistinti da una ricca dotazione di serie che comprende, tra i tanti accessori disponibili, ben nove airbag e il sistema Abs con Brake Assist e Esc integrato. Ampliata anche la lista degli optional che ora include anche accessori normalmente riservati ad auto di categoria superiore come il tetto panoramico, i sedili anteriori riscaldabili, il climatizzatore bi-zona, il parabrezza riscaldato, il comodo sistema cruise control, il sistema di assistenza al parcheggio, i fari bi-xeno con luci a Led diurne integrate, i sensori per la pressione dei pneumatici.

La nuova Skoda Yeti restyling 2013 potrà essere equipaggiata con cinque diverse motorizzazioni, due benzina ( 1.2 TSI da 105 CV e il 1.4 TSI da 122 CV ) e tre turbodiesel: 1.6 TDI 105 CV, 2.0 TDI da 140 o 170 CV (quest'ultimo abbinato alla trazione integrale). A seconda delle versioni il cambio sarà manuale a 6 merce oppure automatico DSG a 6 o 7 rapporti.

Listino prezzi compreso tra circa 20.000 e 31.000 euro.

Scopri tutti i nuovi modelli di auto crossover sul sito Trendmotori.com

2 commenti:

FENDINEBBIA ha detto...

UN'AUTO CHE MI E' SEMPRE STRAPIACIUTA. CRITICO, COME SEMPRE, L'ASSENZA DI MOTORIZZAZIONI A GAS. EPPURE, SSANGYONG HA ADDIRITTURA INTRODOTTO LA KORANDO 4X4 GPL!

Stefano ha detto...

Ormai è piuttosto chiaro che il Gruppo Volkswagen punti maggiormente sul metano, piuttosto che il gpl. Infatti tutti i nuovi modelli avranno in gamma almeno una versione a Metano. Lo Skoda Yeti, essendo un modello di qualche anno fa, non sfrutta ancora il nuovo pianale modulare progettato per ospitare anche le bombole del metano integrate nello chassis. Probabilmente il futuro Skoda Yeti che arriverà nel 2015 avrà anche questa opzione.